L’invenzione della ruota non è niente a confronto dell’invenzione dello sgancio rapido delle ruote dei pattini quad… scherzi a parte, le crociere a sgancio rapido permettono di effettuare un cambio ruota in due secondi senza strumenti. GUARDIAMO SUBITO UN VIDEO

Manutenzione crociere pattini sgancio rapido: Il meccanismo è geniale ed allo stesso tempo semplice, prerogativa di tutte le grandi invenzioni: l’asse della ruota è cavo verso l’estremità. L’alloggio ospita in ordine una lunga molla, una piccola sfera e una clip incernierata all’asse tramite una spina elastica o piena. Questo meccanismo è semplicemente perfetto.

Nuovo Sgancio Rapido ROGUA 2016

Per prolungare all’infinito la sicurezza del meccanismo, a mio avviso c’è bisogno di una piccola manutenzione periodica, che impedisca alla molla e alla sfera di arrugginirsi. In particolare la molla potrebbe rompersi o perdere l’elasticità e la clip che regge la ruota aprirsi… però ripeto è proprio una remota eventualità.

La manutenzione consiste nell’immergere tutto il meccanismo in una tazzina di ceramica riempita con due dita di diluente nitro per effettuare un lavaggio interno dell’asse, gli eventuali residui si depositeranno sul fondo della tazza, con un tovagliolo pulire tutto l’asse e procedere all’ingrassaggio del meccanismo con wd40 o svitol. Guardiamo un video che è più semplice…

Videoguida

Un po di storia… in verità non so molto, questo sistema di sicuro è un brevetto italiano anni settanta, negli anni sessanta c’era un sistema un po più complesso con un anello elastico che non era così rapido come questo. Se avete informazioni contattatemi e aggiorno la guida. Una piastra vintage anni “70 a sgancio rapido, marca GIPRON.

Se il meccanismo è bloccato oppure non funziona?

Edit 7 Febbraio 2016: Mi è capitata una piastra Gipron con lo sgancio rapido non funzionante. La molla e la sfera contenute nel’asse non scorrevano più liberamente in quanto probabilmente bloccate da residui e ruggine accumulati in quarant’anni. Ho provato con il lavaggio descritto ma niente… allora ho dovuto smontare il meccanismo che dopo la revisione è tornato perfetto come al momento dell’acquisto. Il lavoro non è semplice e neanche intuitivo, ci vogliono alcuni strumenti specifici come un cacciaspine per estrarre il piccolo asse.

Contributi esterni da lettori del blog:

21/01/2016 by Dario Boiani

Buongiorno,
navigando su internet mi sono trovato a leggere un articolo del vostro sito riguardo il sistema a sgancio rapido sui pattini tradizionali (quad) e per la precisione “manutenzione crociere pattini a sgancio rapido” e a fondo pagina ho notato che richiedeva  informazioni più precise riguardo l’invenzione dello sgancio rapido. Preciso che si tratta di un’invenzione detta “di utilità” in quanto ovviamente il sistema esisteva già precedentemente per altre applicazioni di tutt’altro genere ed è stato ideato e adattato per poter avere la miglior funzionalità sui pattini a rotelle da corsa che come forse saprà in quel periodo si utilizzavano con ruote di legno che erano facilmente usurabili in breve tempo. In particolare questo sistema si dimostrò molto più pratico ed efficace perché semplificò notevolmente le operazioni di cambio delle ruote tanto che permise ai pattinatori agonisti di poter cambiare rapidamente le ruote in legno più usurate anche durante lo svolgimento di una competizione ed averne così altre in condizioni perfette per gli ultimi km di gara.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo! Grazie

Roller Quad Shop
Manutenzione crociere pattini sgancio rapido

Un pensiero su “Manutenzione crociere pattini sgancio rapido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al canale YouTube
RollerQuad.it by Giovanni Simiani

GRAZIE! <3