Dopo quattro anni di utilizzo dei pattini in strada, la piastra in alluminio e le crociere hanno raccolto ogni tipo di sporcizia e si sono graffiate notevolmente. Funzionalmente non hanno subito nessun deterioramento ma dal punto di vista estetico non si possono guardare. Siccome sono delle piastre di pregio in alluminio forgiato e con crociere a sgancio rapido ho deciso di sottoporle ad un restauro che le farà tornare allo splendore iniziale, anche meglio. Prima di cominciare lavo le piastre con uno sgrassatore per eliminare terra e grasso.

Cosa serve per lucidare l’alluminio a specchio?

  1. Carta abrasiva per metalli grana 320, 600, 1000.
  2. Trapano a corrente, non a batteria.
  3. Disco in feltro da applicare al trapano
  4. Pasta lucidante per alluminio
  5. Mascherina di buona qualità, guanti e occhiali protettivi.

1: Situazione iniziale:

Come si può vedere dalle foto oltre allo sporco e al grasso ci sono evidenti segni di utilizzo che andranno rimossi.

2: Fase di smerigliatura con carta abrasiva

La carta abrasiva in fogli di grana 320 servirà a rimuovere i graffi più profondi nell’alluminio, basterà lucidare fino a quando la superficie risulterà liscia. Successivamente si proseguirà con una grana 600 più fine per rimuovere le striature della grana 320. A questo punto la superficie si presenterà satinata, e per avere successivamente un effetto a specchio bisognerà continuare con la grana 1000. La carta 600 e la 1000 dovranno essere utilizzate con l’acqua che aiuterà la lucidatura.

A questo punto la piastra di alluminio si presenterà molto bella ma satinata quindi non a specchio ma opaca. Nel brico è possibile acquistare un disco in feltro con apposito aggancio per il trapano che servirà a lucidare il metallo. Acquistare anche la pasta lucidante che si presenta come se fosse una saponetta marrone.

3: Lucidatura a specchio

Accendere il trapano e passare la saponetta sul bordo del feltro. Insistere sulla zona da lucidare fino ad ottenere una finitura a specchio. Serve molto tempo e pazienza, quindi non bisogna scoraggiarsi ma insistere e insistere fino a lucidare tutte le superfici. In questa fase proteggere le vie aeree. Non respirare le polveri di alluminio, utilizzare tutte le precauzioni.

feltri-lucidatura-metalli

Per ottenere una finitura a specchio è fondamentale che la fase di smerigliatura sia il più precisa possibile arrivando a smerigliare con la carta 1000. Dopo aver lucidato con il feltro e la pasta lucidante per alluminio, passare sulle superfici un lubrificante spray tipo wd40 o svitol, poi rimuovere tutto i residui con un panno e lavare con uno sgrassatore mani e piastre sfregando gli interstizi con uno spazzolino fino ad ottenere una superficie completamente pulita.

3: Riassemblaggio finale

Approfittare di questa operazione radicale per sostituire gli ammortizzatori di sterzo, i dadi autobloccanti delle ruote (se non sono a sgancio rapido come questi) e tutte le parti che risulteranno usurate e non recuperabili. A questo punto se avete seguito alla lettera, avrete una piastra come nuova. Ecco il risultato finale, bella vero? 😀

Se hai trovato utile… condividi e commenta. Grazie!

 

Lucidatura alluminio a specchio

Supporto il pattinaggio quad in strada con video e guide. Realizzo pattini quad artigianali con ruote da strada di mia progettazione e realizzazione. Contattami

Leggi anche questi articoli:

Related Post

Iscriviti al canale YouTube
RollerQuad.it by Giovanni Simiani

GRAZIE! <3