Dopo l’articolo Come pulire i cuscinetti dei pattini con i detersivo dei piatti che ha avuto grandissimo successo ma che ha creato tanto scalpore 😀 è venuto il momento anche per me di spiegare il metodo tradizionale “Come pulire i cuscinetti dei pattini con diluente” o un altro benzene della famiglia ad esempio, petrolio bianco o l’acqua ragia che spesso è già presente in casa. La pulizia dei cuscinetti per i pattinatori è un argomento scottante, ognuno ha la sua ricetta ma più o meno sono tutte simili.

Cuscinetto a sfere aperto pronto per la pulizia. Almeno un lato aperto.
Cuscinetto a sfere aperto pronto per la pulizia. Almeno un lato aperto.
Ci tengo a spiegare per i più inesperti che per una corretta pulizia il cuscinetto estratto dalla ruota deve essere aperto almeno da un lato. Aperto significa che bisogna vedere le sfere e si deve presentare come nella foto di fianco.

Come smontare i cuscinetti dalle ruote

Per prima cosa bisogna estrarre i cuscinetti dalle ruote, lo sapete fare vero? Con i pattini quad basta svitare il dado della ruota e se non si dispone dell’estrattore ci si può aiutare con l’asse filettato delle ruote per far leva fin quando il cuscinetto non esce fuori. Con i pattini inline l’estrazione è un po più criptica perché spesso c’è un distanziale di nylon o alluminio che complica le cose. Quel distanziale va spinto da un lato, ed estratto con il cuscinetto che riceve la spinta con dentro il distanziale, dopo si può procedere agevolmente ad estrarre il secondo.

Ok cuscinetti in mano, controllare che siano visibili le gabbiette e le sfere interne, se non lo sono significa che i cuscinetti sono schermati da entrambi i lati e quindi bisogna rimuovere una delle due schermature. Qui bisogna fermarsi a ragionare per capire se il cuscinetto ha le schermature fisse o removibili. Se sono fisse bisogna sacrificarne una con una punta fin quando viene via se invece sono del tipo removibile bisogna utilizzare una punta di uno spillo per rimuovere l’anello elastico. Andate qui per capire che tipo di cuscinetti avete tra le mani. Dovete capire se avete il tipo 1, 2 o 3 come ho descritto nell’articolo, lo so non è una cosa semplicissima da capire ma leggendo bene non dovreste avere problemi.

Ok, cuscinetti aperti da un lato e ben sporchi.

Cosa serve per pulire i cuscinetti?

  • 1 o meglio 2 barattoli di vetro con il tappo
  • Un nastro tipo quello da regalo lungo 50cm
  • Diluente nitro o acrilico, petrolio bianco o acquaragia
  • Tovaglioli di carta assorbente
  • Lubrificante sbloccante spray tipo WD40, Svitol o il vostro olio lubrificante preferito.

Tutte cose che facilmente si trovano in casa che però a differenza dell’altro metodo di pulizia con detersivo devono essere maneggiate con cautela in uno spazio aperto come il balcone o sul davanzale della finestra stando attenti a non far cadere niente giù mi raccomando!

Come pulire i cuscinetti dei pattini con diluente

Non ridete questo è un mio trucco che sono sicuro troverete comodo… infilare i 16 cuscinetti nel nastro e annodare le estremità formando una collana di cuscinetti, questo servirà per poterli maneggiare agevolmente ed estrarli dal diluente tutti assieme senza toccarli con le mani o altri strumenti. Inserire la collana di cuscinetti nel barattolo, versare un dito di diluente, chiudere il tappo con l’estremità del nastro fuori e lasciare agire per una decina di minuti ondeggiando il barattolo dolcemente senza farlo rompere. Non utilizzare bicchieri, bottiglie o barattoli di plastica perché il diluente li scioglierebbe.

La famosa collana di cuscinetti
La famosa collana di cuscinetti
I cuscinetti devono adagiarsi sul fondo del barattolo
I cuscinetti devono adagiarsi sul fondo del barattolo
Un dito di diluente
Un dito di diluente, in questo caso Acquaragia inodore

Dopo dieci minuti

Trascorso il tempo in ammollo il diluente avrà ripulito il cuscinetto dalla polvere che noterete accumulata in fondo al barattolo. Anche il diluente da trasparente sarà diventato marrone se i residui sono molti. Non ci sono controindicazioni a lasciare in ammollo per più tempo.

Il diluente ha raccolto tutto lo sporco e i residui di polvere
Il diluente ha raccolto tutto lo sporco e i residui di polvere
Particolare dei residui
Particolare dei residui

A questo punto aprire il barattolo e tirare fuori i cuscinetti tramite il nastro… comodo vero?

Rimozione dei cuscinetti dal diluente
Rimozione dei cuscinetti dal diluente

A questo punto i cuscinetti sono puliti e sgrassati, la cordicella vi aiuterà ad estrarli in un sol colpo per appoggiarli su un tovagliolo. Mi raccomando il diluente macchia i mobili, i marmi ed altre superfici quindi state attenti, un vecchio piatto in porcellana o vetro può essere d’aiuto per poggiarli.

Appoggiare i cuscinetti su carta assorbente
Appoggiare i cuscinetti su carta assorbente

Se il liquido di scarto risulterà molto sporco e pieno di residui solidi probabilmente sarà il caso di ripetere l’operazione con nuovo diluente. Consiglio di utilizzare per comodità un secondo barattolo di vetro e ripetere la pulizia con un solo dito di diluente e lasciando in ammollo e ondeggiando per qualche minuto.

ATTENZIONE ALLA PRIMA PULIZIA!!! Quasi tutti cuscinetti nuovi di fabbrica sono riempiti con grasso solido bianco. L’immersione nel diluente, diluirà il grasso rendendo il liquido di scarto più viscoso di quando l’avete versato. Nel secondo lavaggio consecutivo invece il liquido di scarto non ricevendo più l’apporto di grasso manterrà la sua fluidità iniziale simile a quella dell’acqua e risulterà trasparente o quasi.

Pulizia delle ruote

Anche se non è necessario è possibile pulire anche le ruote che essendo completamente in materiale plastico possono essere lavate con acqua e sapone di qualsiasi tipo. Lavare accuratamente la sede dei cuscinetti e sfregare il tutto con una sugna un po abrasiva. Asciugare molto bene le ruote soprattutto la parte interna dove si incastrano i cuscinetti, i residui d’acqua possono creare rugine.

wd-40-lubrificante-manutenzione-cuscinetti-rollerquadLubrificare i cuscinetti

Per proteggere il metallo dei cuscinetti dagli agenti atmosferici e garantire alle sfere e al canale di rotolamento un minor attrito meccanico soprattutto quando il cuscinetto in movimento subisce la pressione del peso corporeo è necessaria la lubrificazione. Personalmente lubrifico poco i miei cuscinetti perché amo sentire il rumore secco e metallico di rotolamento mentre pattino quindi utilizzo solo una piccola quantità di WD40 o Svitol sulle sfere. La cosa migliore da fare per preservare il cuscinetto sarebbe quella di utilizzare olio fluido per cuscinetti (tipo olio singer) o un grasso specifico più denso che io però sconsiglio. I cuscinetti adesso sono pronti per essere rimontati nelle ruote. 

Pro e contro di questo metodo

Pro: La pulizia con diluente è profonda soprattutto al primo lavaggio.
Contro: Bisogna fare attenzione al diluente, non inalarlo e 
maneggiarlo con cura e all’aperto

Smaltimento del diluente utilizzato

La quantità di diluente utilizzato per questa operazione è davvero modesta, alla fine delle operazioni ne rimarrà 1/4 di un bicchiere che non va versato negli scarichi. La cosa migliore da fare e portare il barattolo chiuso all’isola ecologica sperando che lo ritirino nel reparto vernici. Se è davvero poco si potrebbe far evaporare all’aperto.

Metodo di pulizia alternativo e più ecologico senza l’utilizzo di solventi

Come ho scritto all’inizio è possibile pulire i cuscinetti dei pattini anche in un altro modo. Alla prima pulizia comunque consiglio di effettuare un lavaggio con diluente per rimuovere agevolmente tutto il grasso solido contenuto nei cuscinetti. Dal secondo lavaggio invece potete o continuare con diluente oppure come consiglio provare il metodo con sapone per piatti che trovate qui! Molte persone hanno criticato questo metodo pensando che l’acqua facesse arrugginire i cuscinetti, questo è vero ma seguendo le istruzioni passo passo non si corre nessun rischio.

Se ti è piaciuto l’articolo
Come pulire i cuscinetti dei pattini con diluente
condividilo! Grazie

 

Acquista i Roller Quad by Giovanni Simiani

Roller Quad Shop

Come pulire i cuscinetti dei pattini con diluente

Iscriviti al canale YouTube
RollerQuad.it by Giovanni Simiani

GRAZIE! <3