Pattinare in strada con i pattini quad prevede che le ruote siano della giusta durezza o meglio siano morbide. Ma quanto morbide o quanto dure? Il pattinaggio quad ha molte discipline che si eseguono in pista come il pattinaggio artistico e il roller derby ed uscire in strada con le ruote per queste discipline è catastrofico. Spesso ho conosciuto pattinatori che sono passati a malincuore agli inline solo perché hanno affrontato l’asfalto con pattini quad con le ruote dure da pista. Questa guida è pensata proprio per chi non ha idea di che durezza siano le proprie ruote 😉

Come riconoscere la durezza di una ruota?

Ci sono vari metodi più o meno precisi con e senza strumenti di misurazione per determinare la durezza di una ruota. Smontare la ruota dal pattino ed eseguire le tre prove:

1. Compressione con le dita

Stringendo tra indice e pollice il bordo esterno della ruota di un pattino quad (con le ruote degli inline non funziona) se si riesce a comprimere almeno 2 mm la ruota è morbida e adatta alla strada.

P1000389
Comprimere il bordo esterno se la gomma si comprime è una ruota morbida.

2. La prova del rimbalzo

Facendo cadere la ruota a terra da un’altezza di 50 cm, se rimbalza più volte con un rumore morbido e non “duro” è quasi sicuramente una ruota morbida adatta alla strada. Attenzione che anche le gomme dure possono rimbalzare, quindi sono determinanti gli altri due metodi, 1 e 3.

3. La prova dell’unghia

Questo è il metodo più “scientifico” senza utilizzare strumentazioni, affondare un unghia nella ruota, se l’unghia accenna l’ingresso la ruota è morbida e adatta alla strada. Si può anche sostituire l’unghia con la punta di una limetta per le unghie, nelle ruote da strada la punta deve affondare nella ruota per circa 2mm.

Come riconoscere la durezza di una ruota?
Affondare l’unghia nella ruota…
Come riconoscere la durezza di una ruota?
…oppure meglio utilizzare la punta arrotondata di una limetta.

Se tutte e tre prove vanno a buon fine posso affermare che avete tra le mani una ruota in poliuretano di durezza tra i 78 e 83A che è il range ideale per poter utilizzare una ruota per pattini quad sull’asfalto. Più il numero è alto più la ruota è dura e meno confortevole ma su asfalti lisci più veloce.

Il durometro

Il metodo ufficiale per misurare la durezza di una ruota è quello di utilizzare uno strumento di misurazione analogico chiamato durometro che ovviamente non poteva mancare nella mia officina. E’ uno strumento costoso e molto delicato in quanto va calibrato. Come funziona? Una punta arrotondata simile come forma alla punta di una penna bic, spunta per due mm da un piano (si intravede nella foto sotto). Affondando la punta nella gomma fino a battuta lo strumento misura la resistenza su un indicatore graduato mostrando la durezza Shore A su una scala da ZeroA a 100A dove 100 è duro come il marmo.

Come riconoscere la durezza di una ruota?
Si intravede la punta arrotondata che bisogna affondare nella gomma.
Come riconoscere la durezza di una ruota?
Lo strumento misura precisamente 78A come specifica di questa ruota.
Come riconoscere la durezza di una ruota?
Questa non è una ruota da strada, l’indicatore è quasi a fine corsa sui 98A.

Conclusioni

Non uscire in strada con ruote da pista, per approfondire leggere questa guida: Pattinare in strada con Roller Quad

Curiosità

La pelle umana misurata con il durometro misura 35A, la guarnizione in gomma della caffettiera bialetti misura 64A, una gomma per cancellare misura 55A, la gomma di una biscicletta 72A, la suola delle scarpe 75A, la gomma della macchina 65A.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo!

Roller Quad Shop

Come riconoscere la durezza di una ruota?

2 pensieri su “Come riconoscere la durezza di una ruota?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al canale YouTube
RollerQuad.it by Giovanni Simiani

GRAZIE! <3